08/08/2022
Drammatica situazione negli istituti penitenziari.

L'Unione scrive al DAP.


EGR. CAPO DIPARTIMENTO AMM.NE PENITENZIARIA
DOTT. CARLO RENOLDI


EGR VICECAPO DIPARTIMENTO AMM.NE PENITENZIARIA
DOTT. CARMELO CANTONE

 

Egregi,

le drammatiche notizie giunte in questi giorni dagli istituti penitenziari, relative al numero di suicidi e allo stato di enorme sofferenza dei detenuti aggravato dall’incessante caldo, ci spingono a chiederVi un urgente incontro affinché l’Avvocatura possa essere messa a conoscenza delle modalità con cui viene affrontata quest’emergenza, che sta rendendo ancor di più la detenzione in Italia contraria alle più elementari regole della vita in un Paese civile.

Nel silenzio di tutti i partiti politici, in queste ore e fino al 25 settembre prossimo impegnati in una campagna elettorale che già si delinea priva di valori e di qualità, ma solo quantitativa, sul numero dei voti che improbabili coalizioni ritengono di accaparrarsi, non possiamo girarci dall’altra parte ed ignorare il trattamento che i detenuti stanno subendo in questi giorni.

La recente intervista del Garante Nazionale rilasciata all’“Avvenire”, fa riferimento ad una circolare emessa dal Dipartimento ed inviata alle Direzioni degli istituti, in cui s’invitano i Direttori a perseguire un approccio multidisciplinare per affrontare l’emergenza. In cosa consista questo “approccio multidisciplinare”, non è stato chiarito dal Professore Palma, né riusciamo a comprendere come il termine possa trovare applicazione in carcere.

Vogliate accogliere la nostra istanza ed indicare una data in cui, nei prossimi giorni, vi possa essere l’incontro richiesto.

In attesa di riscontro, porgiamo distinti saluti.

Roma, 8 agosto 2022

Il Presidente UCPI -  Avv. Gian Domenico Caiazza

I Responsabili dell'Osservatorio Carcere - Avv. Gianpaolo Catanzariti, Avv. Riccardo Polidoro